sabato 18 novembre 2017
Per vedere tutte le interviste ai produttori accedi alla sezione "le interviste".
Analisi sensoriale
Quali sono le vie di accesso alla zona olfattiva?
A. Una diretta attraverso le narici e l’altra indiretta attraverso la parte retronasale
B. Attraverso le narici
C. Attraverso la parte retronasale
D. Attraverso la bocca

Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.

Approfondimenti di varie tematiche e il glossario con la spiegazione dei termini di maggiore uso nel mondo del vino.

VIP, degustazione itinerante di vini autoctoni italiani, è un progetto di valorizzazione del territorio rivolto ad appassionati e operatori del settore.

Il Banco d’Assaggio è un incontro di approfondimento tematico, nel quale, con il commento di un esperto, vengono degustati vari vini autoctoni in abbinamento al cibo.

Scopri le nostre ultime pubblicazioni e scarica "Vitinera", il semestrale di AutoctonO, nato per informare appassionati, produttori ed enti locali delle nostre iniziative.

Vuoi essere costantemente informato sugli eventi e sulle iniziative di AutoctonO? Direttamente nella tua casella di posta elettronica notizie, approfondimenti e curiosità.
Inserisci la tua e-mail

Vuoi informazioni riguardo i nostri servizi? Desideri chiarimenti o hai delle curiosità? Contattaci tramite l’apposito modulo. Il nostro compito è darti risposte.
Download Adobe Reader Download Adobe Flash Player

I MOSCATI: UNA GRANDE FAMIGLIA
IL GUTTURNIO, PUNTO D'INCONTRO TRA DUE CULTURE
IL TAGLIO BORDOLESE
IL TOCAI FRIULANO
L'INFLUENZA DEL MARE SUI VINI
LA BOTTE GRANDE
LA DEGUSTAZIONE DEI VINI SPUMANTI
LA MACERAZIONE CARBONICA
LA MATURAZIONE DELL'UVA IN MONTAGNA
T&T, OVVERO TERRENO E TERROIR
Nelle botti piccole c’è il vino buono…e in quelle grandi?

Ebbene si: anche lì, state pure tranquilli. Anche se, nei fatti, molto spesso si tende a considerare la botte piccola come unico recipiente adatto alla maturazione dei vini migliori, le cose non stanno così. Il mondo vinicolo è pieno zeppo di grandissimi vini elaborati in botte grande. Ovvero quei recipienti lignei di capacità superiore ai 400 litri (ma si può arrivare addirittura fino a 300 ettolitri, ovvero a botti grandi come stanze, a fronte dei 225 litri di capacità classiche delle barriques bordolesi). Tutti i migliori vini italiani della tradizione (ad esempio tutti i Barolo, Brunello di Montalcino e Amarone della Valpolicella fino alla metà degli anni ’80) furono ottenuti esclusivamente tramite affinamento in botti di grandi dimensioni.
A proposito della quali c’è bisogno di sfatare un mito: e cioè quello secondo cui la capacità di rilasciare profumi e gusti ai vini sia prerogativa esclusiva delle botti piccole.
Se è vero infatti che le botti piccole, e in particolare quelle nuove, rilasciano profumi molto intensi di vaniglia, cioccolato, tostatura, fumo, cocco e agrumi (questi ultimi due aromi riscontrabili soprattutto nei vini affinati nelle barriques americane, ottenute da legni particolarmente porosi e aromatici) è anche vero che le botti grandi rilasciano profumi di legno, mandorla tostata, e lieve speziato. Anche se è molto rara l’evenienza di imbattersi in un vino maturato in legno grande e con forti e/o eccessivi odori di legno, non si tratta nemmeno di un caso impossibile. In sostanza, occhio dunque, perché tutti i tipi di legno sono aromatici, e dunque assolutamente non neutri. Peraltro, alcuni studiosi addirittura sostengono che nemmeno le vasche di acciaio e quelle in vetroresina lo siano, e che l’unico materiale realmente neutro sia il vetro. Il quale, come recitava quello spot di alcuni anni fa, non sa nemmeno di vetro.


Bibliografia:


Navarre, Colette, Enologia, Hoepli, 2001;
Stevenson, Tom, Vini del Mondo. Grande Enciclopedia illustrata, De Agostini, 2006.


caremma 26/09
caremma 26/09
Scarica il pdf
103 KB
VINO PARLANTE DISTRIBUZIONE
VINO PARLANTE DISTRIBUZIONE
Scarica il pdf
82 KB
VINO PARLANTE e DESIGN LIBRARY CAFE'
VINO PARLANTE e DESIGN LIBRARY CAFE'
Scarica il pdf
158 KB

Le voci del glossario sono tratte da l'Enciclopedia del Vino di Boroli Editore.
 
lettera Alettera Blettera Clettera Dlettera Elettera Flettera Glettera H
lettera Ilettera Jlettera Klettera Llettera Mlettera Nlettera Olettera P
lettera Qlettera Rlettera Slettera Tlettera Ulettera Wlettera Wlettera X
lettera Ylettera Zlettera
· ACIDITA'  · AFFINAMENTO DEL VINO  · ALCOL POTENZIALE  · ALCOL SVOLTO  · ANIDRIDE SOLFOROSA  · APPASSIMENTO  · ARCHETTI  · ASSEMBLAGGIO  · BARRIQUE  · BIDULE  · BUOQUET  · BOTTE  · BRUT  · CHAMPAGNOTTA  · CLONE  · CRU  · CUVEE  · DEGORGEMENT  · DENOMINAZIONE D'ORIGINE  · DIRASPATURA  · DOC  · DOCG  · DEGUSTARE: IL GIUSTO APPROCCIO  · EQUILIBRATO  · FECCE  · FERMENTAZIONE   · FERMENTAZIONE ALCOLICA  · FERMENTAZIONE MALOLATTICA  · FILTRAZIONE  · FLUTE  · FOLLATURA  · FRIZZANTE  · GIACITURA  · GLICERINA  · GRATICCI  · INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA (IGT)  · INVAIATURA  · LIEVITI  · LIQUEUR DE TIRAGE  · LIQUEUR D'EXPEDITION  · MACERAZIONE  · MARNA  · METODO CLASSICO  · MILLESIMO  · MOSTO  · MATURAZIONE VINO  · MATURAZIONE DELL'UVA  · PASSITO  · PERLAGE  · PERSISTENZA  · PIGIADIRASPATRICE  · POLIFENOLI  · PRESA DI SPUMA  · PRESSATURA  · PUPITRE  · REMUAGE  · RIMONTAGGIO  · RISERVA  · SBOCCATURA  · SCACCHIATURA  · SFORZATO  · STABILIZZAZIONE  · SVINARE  · STRUTTURA DEL VINO  · STRUTTURA DEL SUOLO  · SERVIZIO DEL VINO  · TRAVASO  · TINO  · TANNINI ENOLOGICI  · TAGLIO DEL VINO  · TERRENO  · TERROIR  · UVAGGIO  · VINACCIOLO  · VENDEMMIA  · VITICOLTURA: DALLE ORIGINI AD OGGI  · VITE  · VITIGNO  · VINIFICAZIONE  · VIGNETO  · ZONAZIONE 
torna ad inizio pagina
 
webconcept: variantezero.com
home pagechi siamodicono di noipartnerscontattidomande
vino in piazzabanchi d'assaggiopubblicazioni privacypolicy