lunedì 25 settembre 2017
Per vedere tutte le interviste ai produttori accedi alla sezione "le interviste".
Come si fa
Cos’è il vino novello?
A. Vino immesso al consumo dai primi di novembre
B. Vino ottenuto tramite la macerazione delle uve integre, non pigiate, con l'anidride carbonica
C. Vino leggero, molto fruttato da consumare entro pochi mesi dalla produzione
D. Tutte le affermazioni sono corrette

Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.

Approfondimenti di varie tematiche e il glossario con la spiegazione dei termini di maggiore uso nel mondo del vino.

VIP, degustazione itinerante di vini autoctoni italiani, è un progetto di valorizzazione del territorio rivolto ad appassionati e operatori del settore.

Il Banco d’Assaggio è un incontro di approfondimento tematico, nel quale, con il commento di un esperto, vengono degustati vari vini autoctoni in abbinamento al cibo.

Scopri le nostre ultime pubblicazioni e scarica "Vitinera", il semestrale di AutoctonO, nato per informare appassionati, produttori ed enti locali delle nostre iniziative.

Vuoi essere costantemente informato sugli eventi e sulle iniziative di AutoctonO? Direttamente nella tua casella di posta elettronica notizie, approfondimenti e curiosità.
Inserisci la tua e-mail

Vuoi informazioni riguardo i nostri servizi? Desideri chiarimenti o hai delle curiosità? Contattaci tramite l’apposito modulo. Il nostro compito è darti risposte.
Download Adobe Reader Download Adobe Flash Player
Vino in Piazza è un evento itinerante che vi accompagna per tutto l’anno e che ha come obiettivo quello di valorizzare i vitigni autoctoni italiani. Gli incontri, realizzati grazie alla collaborazione dell’Associazione Nazionale Città del Vino, si svolgono come degustazioni rivolte ad appassionati, consumatori privati, operatori della filiera produttiva ed operatori commerciali.
Il concetto più importante dell’iniziativa è l’elezione del Vitigno della Reciprocità, secondo il quale ogni Comune che aderisce all’iniziativa elegge un proprio vitigno autoctono che verrà poi presentato presso gli altri comuni aderenti, creando un valido circuito di conoscenza.


Gli eventi si svolgono secondo le seguenti modalità:

Allestimento, presso la Piazza del Comune o altri spazi (in caso di condizioni climatiche non favorevoli), di 4 Banchi d’Assaggio divisi per aree geografiche: Nord, Centro, Sud + 1 Banco dedicato ai vini prodotti localmente;

Ognuno dei Banchi d’Assaggio propone una selezione di vini provenienti dall’area geografica di pertinenza;

Un banco dedicato all’Olio Extra Vergine di Oliva con esempi di monocultivar da aree diverse;

La mescita dei vini viene commentata da personale altamente qualificato;

Ogni partecipante paga una quota di iscrizione che da accesso alla degustazione dei vini ed alla distribuzione di un calice da degustazione + una tracolla portabicchiere.
Vieni a trovarci anche su
In collaborazione con


webconcept: variantezero.com
home pagechi siamodicono di noipartnerscontattidomande
vino in piazzabanchi d'assaggiopubblicazioni privacypolicy