lunedì 15 ottobre 2018
Per vedere tutte le interviste ai produttori accedi alla sezione "le interviste".
Per cominciare
A che periodo risalgono le prime testimonianze archeologiche della presenza della vite?
A. 50-60 milioni di anni fa
B. 1 milione di anni fa
C. Circa 3000 anni fa
D. Primo secolo d.C.

Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.

Approfondimenti di varie tematiche e il glossario con la spiegazione dei termini di maggiore uso nel mondo del vino.

VIP, degustazione itinerante di vini autoctoni italiani, è un progetto di valorizzazione del territorio rivolto ad appassionati e operatori del settore.

Il Banco d’Assaggio è un incontro di approfondimento tematico, nel quale, con il commento di un esperto, vengono degustati vari vini autoctoni in abbinamento al cibo.

Scopri le nostre ultime pubblicazioni e scarica "Vitinera", il semestrale di AutoctonO, nato per informare appassionati, produttori ed enti locali delle nostre iniziative.

Vuoi essere costantemente informato sugli eventi e sulle iniziative di AutoctonO? Direttamente nella tua casella di posta elettronica notizie, approfondimenti e curiosità.
Inserisci la tua e-mail

Vuoi informazioni riguardo i nostri servizi? Desideri chiarimenti o hai delle curiosità? Contattaci tramite l’apposito modulo. Il nostro compito è darti risposte.
Download Adobe Reader Download Adobe Flash Player
Abrusco n.
Descrizione.
Vitigno ad uva nera di antica origine toscana, l’Abrusco appartiene al grande gruppo dei “vitigni da colore” ed è probabilmente imparentato con l’Abrostine, dunque anch’esso derivante dalla lontana domesticazione dalle uve selvatiche presenti in zona ed ora presente a livello di reliquia in limitatissime aree della provincia di Firenze.
Spesso coltivato insieme al Colorino, è un vitigno di scarsa vigoria e media produttività, con grappolo spargolo, bacche piccole con buccia consistente, e buona tolleranza alle principali malattie ed avversità ambientali.
Il vino che se ne ricava presenta una colorazione rosso intenso, con leggero profumo speziato ed erbaceo, gusto morbido, strutturato e persistente.

Scheda realizzata da AGER ed AutoctonO
per il "Dizionario dei Vitigni Antichi Minori italiani" CI.VIN Ed.
Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.
Scegli la regione.
Toscana
Abrostine n.
Abrusco n.
Alicante n.
Barsaglina n.
Bracciola nera n.
Canaiuolo Rosa
Ciliegiolo
Colorino del Valdarno n.
Colorino n.
Foglia Tonda n.
Livornese Bianca b.
Mammolo n.
Marugà n.
Massaretta n.
Mazzese n.
Prugnolo Gentile
Pugnitello n.
Sangiovese
Trebbiano Toscano b.
Vermentino b.
Vermentino Nero
Vernaccia di San Giminiano
 
 
Le immagini dei vitigni sono tratte da "Vitigni d'Italia" edito da Calderini Edagricole, 2001.

webconcept: variantezero.com
home pagechi siamodicono di noipartnerscontattidomande
vino in piazzabanchi d'assaggiopubblicazioni privacypolicy