domenica 24 giugno 2018
Per vedere tutte le interviste ai produttori accedi alla sezione "le interviste".
Abbinamento
A che cosa si può abbinare la pizza?
A. A una birra spumeggiante
B. A un vino bianco fresco
C. A un vino rosso giovane
D. Dipende dalla pizza

Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.

Approfondimenti di varie tematiche e il glossario con la spiegazione dei termini di maggiore uso nel mondo del vino.

VIP, degustazione itinerante di vini autoctoni italiani, è un progetto di valorizzazione del territorio rivolto ad appassionati e operatori del settore.

Il Banco d’Assaggio è un incontro di approfondimento tematico, nel quale, con il commento di un esperto, vengono degustati vari vini autoctoni in abbinamento al cibo.

Scopri le nostre ultime pubblicazioni e scarica "Vitinera", il semestrale di AutoctonO, nato per informare appassionati, produttori ed enti locali delle nostre iniziative.

Vuoi essere costantemente informato sugli eventi e sulle iniziative di AutoctonO? Direttamente nella tua casella di posta elettronica notizie, approfondimenti e curiosità.
Inserisci la tua e-mail

Vuoi informazioni riguardo i nostri servizi? Desideri chiarimenti o hai delle curiosità? Contattaci tramite l’apposito modulo. Il nostro compito è darti risposte.
Download Adobe Reader Download Adobe Flash Player
Vernaccia Nera n.
Etimologia.
Il termine Vernaccia, dal latino tardo vernaculum, identifica numerosi vitigni italiani autoctoni, con i quali si sono sempre prodotti i vini “del popolo”.
Origini.
La Vernaccia nera, geneticamente identica al Tocai rosso e al Cannonau, è in realtà derivante dalla Grenache francese o Garnacha spagnola, ed è un vitigno importato in Italia durante la dominazione spagnola dal XV al XVIII secolo.
Diffusione.
Come Vernaccia nera, questo vitigno è diffuso esclusivamente nella zona di Serrapetrona, mentre come Cannonau è presente in tutta la Sardegna e come Tocai Rosso è coltivato esclusivamente nella ristretta area dei Colli Berici.
Ambiente.
Serrapetrona è un paesino in provincia di Macerata, situato a circa 500 metri di altitudine su uno sperone roccioso che domina l’incontro di due valli.
Storia.
La Vernaccia di Serrapetrona è una perla dell’enologia marchigiana, tanto antica quanto rara (dato che se ne producono quantitativi limitatissimi). Secondo ricostruzioni storiche locali si racconta che già nel Medioevo un soldato polacco, al seguito di truppe mercenarie, fosse rimasto così affascinato dal vino di Borgianastri, piccolo paese vicino a Serrapetrona, da coniare un detto sulla fortuna di questi luoghi che ancora è rimasto nel dialetto locale.
Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.
Scegli la regione.
Marche
Albanella b.
Bianchello b.
Garofanata b.
Maceratino
Montepulciano n.
Morettone n.
Pecorino b.
Verdicchio
Vernaccia Nera n.
Vissanello b.
 
 
Le immagini dei vitigni sono tratte da "Vitigni d'Italia" edito da Calderini Edagricole, 2001.

webconcept: variantezero.com
home pagechi siamodicono di noipartnerscontattidomande
vino in piazzabanchi d'assaggiopubblicazioni privacypolicy