martedě 21 gennaio 2020
Per vedere tutte le interviste ai produttori accedi alla sezione "le interviste".
Viticoltura
Quale dei seguenti elementi climatici può infl uenzare la qualità del vino?
A. Temperatura
B. UmiditĂ 
C. Precipitazioni
D. Tutti i fattori

Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.

Approfondimenti di varie tematiche e il glossario con la spiegazione dei termini di maggiore uso nel mondo del vino.

VIP, degustazione itinerante di vini autoctoni italiani, è un progetto di valorizzazione del territorio rivolto ad appassionati e operatori del settore.

Il Banco d’Assaggio è un incontro di approfondimento tematico, nel quale, con il commento di un esperto, vengono degustati vari vini autoctoni in abbinamento al cibo.

Scopri le nostre ultime pubblicazioni e scarica "Vitinera", il semestrale di AutoctonO, nato per informare appassionati, produttori ed enti locali delle nostre iniziative.

Vuoi essere costantemente informato sugli eventi e sulle iniziative di AutoctonO? Direttamente nella tua casella di posta elettronica notizie, approfondimenti e curiosità.
Inserisci la tua e-mail

Vuoi informazioni riguardo i nostri servizi? Desideri chiarimenti o hai delle curiosità? Contattaci tramite l’apposito modulo. Il nostro compito è darti risposte.
Download Adobe Reader Download Adobe Flash Player
Bombino Nero n.
Etimologia.
La fantasia degli agricoltori ha attribuito a questo vitigno il nome “bambino” per la forma particolare del grappolo. Tra i sinonimi troviamo infatti Bambino, ma anche Buonvino, in riferimento all’elevata rigogliosità della pianta.
Origini.
Il Bombino nero è una varietà a bacca rossa assai diffusa in Puglia da tempo immemorabile. Poco idonea alla produzione di vini rossi, sia perché la buccia è molto sottile, sia perché è povera di sostanze coloranti, risulta particolarmente adatta alla produzione di rosati, poiché la polpa è poco reticolata e quindi molto succosa.
Diffusione.
Il Bombino nero si coltiva esclusivamente nella zona viticola di Castel del Monte, in provincia di Bari, dove dĂ  origine alla Doc omonima, nella sottodenominazione Rosato.
Ambiente.
Con il termine Murge si indica una formazione pianeggiante di modesta altitudine (450 m s.l.m.), formata da agglomerati di rocce calcaree che scendono dolcemente verso la costa adriatica. Qui si ricoprono di uno strato di terra rossa caratteristica.
Storia.
Castel del Monte è un superbo complesso che svetta sulle Murge. Fatto costruire dall’imperatore Federico II di Svevia, intorno al 1240, sembra richiamare nella forma una corona imperiale.
Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.
Scegli la regione.
Puglia
Bianco d'Alessano b.
Bombino Bianco b.
Bombino Nero n.
Francavidda b.
Impigno b.
Malvasia nera di Brindisi n.
Negroamaro n.
Notardomenico n.
Primitivo
Prunesta Pugliese n.
Susumaniello n.
Uva di Troia n.
Verdeca
 
 
Le immagini dei vitigni sono tratte da "Vitigni d'Italia" edito da Calderini Edagricole, 2001.

webconcept: variantezero.com
home pagechi siamodicono di noipartnerscontattidomande
vino in piazzabanchi d'assaggiopubblicazioni privacypolicy