giovedě 01 ottobre 2020
Per vedere tutte le interviste ai produttori accedi alla sezione "le interviste".
Dove si parla di vino
Alla fine del 1600 Francesco Redi scrive in poesia un divertente catalogo di vini prodotti in una specifica regione. Di quale regione di tratta?
A. Piemonte
B. Veneto
C. Lazio
D. Toscana

Oltre 300 schede dei principali vitigni autoctoni italiani divisi per regione di origine.

Approfondimenti di varie tematiche e il glossario con la spiegazione dei termini di maggiore uso nel mondo del vino.

VIP, degustazione itinerante di vini autoctoni italiani, è un progetto di valorizzazione del territorio rivolto ad appassionati e operatori del settore.

Il Banco d’Assaggio è un incontro di approfondimento tematico, nel quale, con il commento di un esperto, vengono degustati vari vini autoctoni in abbinamento al cibo.

Scopri le nostre ultime pubblicazioni e scarica "Vitinera", il semestrale di AutoctonO, nato per informare appassionati, produttori ed enti locali delle nostre iniziative.

Vuoi essere costantemente informato sugli eventi e sulle iniziative di AutoctonO? Direttamente nella tua casella di posta elettronica notizie, approfondimenti e curiosità.
Inserisci la tua e-mail

Vuoi informazioni riguardo i nostri servizi? Desideri chiarimenti o hai delle curiosità? Contattaci tramite l’apposito modulo. Il nostro compito è darti risposte.
Download Adobe Reader Download Adobe Flash Player
5 e 6 Settembre 2009.
AVIO (TN) - TAPPA NR. 111
VIP sarĂ  ad Avio all'interna della splendida manifestazione
" UVA e DINTORNI "
SarĂ  l'occasione, grazie all'incontro con il Consorzio Tutela Vini Terra dei Forti, di degustare i due grandi rossi autoctoni: l'Enantio e il Casetta
 
 
Uva e Dintorni: com'è andata
Enantio e Casetta “scorrono e vincono” al Palio delle Botti.

“Uno spettacolo unico che ha entusiasmato tutti i partecipanti!”
“Emozionante ed avvincente!”

Questi sono solo alcuni degli aggettivi per descrivere l’evento Uva e dintorni tenutosi nel centro storico di Sabbionara d’Avio (TN) dal 4 al 6 settembre.

La kermesse ha coinvolto il pubblico partecipante sia dal punto di vista dello spettacolo che di quello eno-gastronomico a tutto tondo.
Favolosi, infatti, sono stati gli show dei giocolieri, dei tamburini e dei musicanti che hanno fatto da contorno alle suggestive rievocazioni storiche e rappresentazioni teatrali, tanto curate da permettere al pubblico di entrare in pieno contatto con l’ambiente circostante e immedesimarsi effettivamente nell’antica realtà festosa del borgo medioevale.
L’evento clou, a coronamento dei tre giorni, è stato il Palio delle Botti, un’emozionante gara contro il tempo tra i viottoli del borgo medioevale dei 14 equipaggi provenienti da differenti Città del Vino di tutta Italia, che ha visto come vincitrice la squadra di casa, tornata al successo dopo un lungo digiuno.

I veri vincitori della manifestazione sono stati anche i vini autoctoni della TerradeiForti, Enantio e Casetta, alla loro prima partecipazione all’interno di un evento V.i.P. – Vino in Piazza.
Vino in Piazza è un banco di degustazione itinerante che attraversa le maggiori città italiane legate al contesto vinicolo con il preciso obiettivo di presentare e rafforzare l’immagine delle varietà tipiche uniche del territorio italiano, dando enfasi alle zone di origine dei vini ed alle culture locali ad esse associate.
Ogni prodotto è presentato attraverso uno stand nel quale il pubblico, sia sommelier che semplici amatori del buon vino, hanno la possibilità di accrescere la propria conoscenza enologica su prodotti di nicchia.
Nella tappa di Sabbionara d’Avio, Enantio e Casetta, grazie alle loro proprietà organolettiche, hanno saputo più di altri catalizzare l’attenzione del pubblico partecipante.

L’ Enantio si presenta con un profumo deciso, balsamico e fruttato ed un gusto strutturato, ma al contempo equilibrato, tanto da sfumare sia all’olfatto che al palato in una deliziosa nota di frutti rossi maturi. Queste caratteristiche permettono all’ Enantio di domare e conquistare ricchi arrosti e saporiti formaggi di montagna.
Il vino Casetta è abilissimo, in bottiglie di giovane annata, a cavalcare le carni al sugo e i formaggi di media stagionatura, grazie al suo profumo avvolgente con sentori di prugna e note di cannella e di tabacco, nonché al gusto pieno e sapido. Mentre le bottiglie invecchiate, sanno legarsi sapientemente con la cacciagione, servita anche arrosto.

I due vini autoctoni della TerradeiForti, dunque, non potevano fare un esordio migliore all’interno di Vino in Piazza.
Prossima tappa il giorno di San Martino, 11 novembre a Bomporto (MO) presso la “Fiera di San Martino”
 
 
Anno 2009
4 e 5 aprile
DUINO AURISINA (TS) - Castello di Duino TAPPA NR. 104

· Terrano n.

11 Aprile
BEVAGNA (PG) - TAPPA NR 105

· Sangiovese
· Sagrantino

12 Aprile
MONTEFALCO (PG) - TAPPA NR. 106

· Sangiovese
· Sagrantino

13 Aprile
CASTELNUOVO BERARDENGA (SI) - TAPPA NR. 107

· Sangiovese

25,26 Aprile
CASARSA DELLA DELIZIA (PN) - TAPPA NR. 108

· Refosco dal peduncolo rosso n.

28 Giugno
CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) - TAPPA NR. 109


18,19 Luglio 2009
SONDRIO - TAPPA NR. 110

· Chiavennasca

5 e 6 Settembre 2009
AVIO (TN) - TAPPA NR. 111

· Enantio
· Casetta n.

6 Settembre
OSOPPO (UD) - TAPPA NR. 112

· Piculit neri n.
· Sciaglin b.

7 e 8 Novembre
BOMPORTO (MO) - TAPPA NR. 113


29 Novembre 2009
ATZARA (NU) - TAPPA N. 114


Vieni a trovarci anche su
In collaborazione con
webconcept: variantezero.com
home pagechi siamodicono di noipartnerscontattidomande
vino in piazzabanchi d'assaggiopubblicazioni privacypolicy